una nota italiana

10 Set

caffè. Photo by margherita calati

                                               

 

Nel chiuso di cucina in ampia solitudine, sul terrazzo nel chiacchiericcio di famiglia, oppure appoggiato al banco pubblico sgomitando per conquistare spazio, di fretta in piedi sulla porta o seduto al tavolino, al sole immacolato dei duemila, sotto un pergolato di campagna, dopo una fatica, appena prima di un affanno, al risveglio o dopo l’imbrunire, ovunque trovo una tazzina pronta. Breve, scuro, dal retrogusto amaro, scende il caffè esatto al desiderio. Solo fuori dai confini subisco l’approssimazione per difetto. Colore scialbo, tazza grande, sapore diluito, eppure anche lì la lingua cattura il gusto di una vaga nota italiana.

Annunci

5 Risposte to “una nota italiana”

  1. Elisabetta Maltese 10 settembre 2012 a 12:17 #

    …E ritrovo la tua prosa. Felice di leggerti ancora, Massimo.

    e.

  2. Jihan 10 settembre 2012 a 23:45 #

    s’indovina la morbidezza forte, il gusto e l’amaro retrogusto, nella scioltezza della parlantina.
    ji

  3. Cecil 13 settembre 2012 a 17:07 #

    ‘Solo fuori dai confini subisco l’approssimazione per difetto’ 🙂
    è vero la cerchiamo tutti quella nota, ma talvolta non si riesce a trovarla…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: