Archive | aprile, 2013

lettera del glicine a un nemico immaginario

29 Apr
photo by c.calati

photo by c.calati

                     

 

Non parlarmi di stupore, tu che non sbagli dopobarba nè investimenti in borsa Continua a leggere

nelle notti di luna

24 Apr

volpe_rossa_1

 

Anche se non fa rumore, di notte la sento scendere in paese, silenziosa come neve.
Scende la volpe dalla collina spinta dalla fame e gira attorno alle cascine a cercare il punto debole d’ingresso, verso il pollaio meno munito. Continua a leggere

la prima sigaretta della giornata

20 Apr

 

 

Sua moglie era uscita dopo avergli fatto mille raccomandazioni, che di lui non si fidava.

Pino arrancò fino alla porta e si mise in ascolto: nessun rumore nemmeno dall’appartamento accanto; anche sua figlia doveva essere fuori. Finalmente poteva dedicarsi alla caccia al tesoro. Continua a leggere

il senso inesistente per gli affari

15 Apr

 

 

 

                              

 

Spesso rasento l’idiozia, forse la oltrepasso, quando mi tocca fare acquisti e valutare sui due piedi la congruità di un prezzo. Continua a leggere

viaggio al termine degli armadietti

11 Apr
photo by c.calati

photo by c.calati

È questo il posto giusto per osservare il mondo, tu che mi chiedevi come. Siediti qua nella penombra mentre mi cambio e osserva la schiera di questi scheletri metallici. Continua a leggere

paradossamante

7 Apr

 

paradossamantePremetto che non sono uomo da mare, con e senza apostrofo.

Odio la calca e il caldo. E per quel che riguarda l’apostrofo, semplicemente non sono affidabile. Continua a leggere

il chiodo

3 Apr
photo by margherita calati

photo by margherita calati

 

 

Guardo la parete fresca di tinta, immacolata come la Nord dell’Eiger a inizio novecento prima degli assalti di svizzeri e d’inglesi. Continua a leggere