io marinaio

12 Apr
photo by c.calati

photo by c.calati

In queste mattine terse, uscendo con la tazza in mano, la terrazza sembra la tolda di una goletta che solca il mare, verde di giovane grano, di alberi, di prati. La brezza fa delle foglie uno scintillio increspato, dei pioppi onde tranquille. Tendoni gonfi come vele, il polline diventa salsedine sul volto, la ringhiera un parapetto su cui si appoggia una figura femminile, diafana e sognante. Mentre sorseggia un martini, immalinconita nello sguardo e trasparente nelle sete, io marinaio smetto di spazzare il ponte. M’incanto al corpo proibito, vorrei toccarlo, saperlo vero.

Poi la nave va, mentre io resto.

Annunci

33 Risposte to “io marinaio”

  1. rodixidor 12 aprile 2014 a 10:47 #

    Non sei della ciurma ?

    • massimolegnani 12 aprile 2014 a 10:59 #

      eheh..non esiste nave, non esiste ciurma, solo io marinaio per il tempo di una colazione in terrazza.
      🙂
      ciao
      ml

      • rodixidor 12 aprile 2014 a 11:21 #

        Ti ha abbandonato anche il gatto. Complimenti per la terrazza 🙂

  2. ogginientedinuovo 12 aprile 2014 a 11:43 #

    Ti invidio la terrazza e le parole che trovi per raccontarti 🙂 Buon week end!

  3. gelsobianco 12 aprile 2014 a 15:30 #

    L’emozione di un sogno. Condivido.
    La tua poesia è grande, ml. E’ poesia. Va sentita sulla pelle e fatta penetrare profonda.
    Come sai far divenire la terrazza il ponte di una goletta, la natura attorno a te il mare con i suoi luccichii e le sue onde, i tendoni le vele gonfie di vento.
    “il polline diventa salsedine sul volto” Sì.
    Tu, marinaio, ti incanti a quella figura femminile così diafana, che vedi appoggiata, e smetti di spazzare.
    Lei, non velata nei suoi veli di seta, guarda il mare, con la malinconia nel suo sguardo sognante, mentre a sorsi scivola dalle sue labbra in lei un martini
    Tu vorresti sapere vero il suo corpo proibito e vorresti toccarlo.
    “Poi la nave va, mentre io resto.”

    Ti sorrido, ml
    gb

    Che splendida fotografia quella della tua terrazza che naviga!

    • massimolegnani 12 aprile 2014 a 22:17 #

      troppo buona! do parole a brevi fantasie ricorrenti 🙂
      ciao gb
      ml

      • gelsobianco 12 aprile 2014 a 22:23 #

        fai vivere le tue brevi fantasie ricorrenti!
        🙂
        gb

      • massimolegnani 13 aprile 2014 a 09:53 #

        🙂

        Date: Sat, 12 Apr 2014 20:23:59 +0000 To: agilulfo_@hotmail.it

  4. aliota 12 aprile 2014 a 22:00 #

    la figura diafana mi ricorda Meryl Streep ne La donna del tenente francese.
    strani scherzi fa la tua scrittura, doc. 🙂

    • massimolegnani 12 aprile 2014 a 22:20 #

      ..ma la figura diafana è…molto diafana, non saprei riempirla con una fisicità così specifica.
      ciao
      un sorriso
      ml

  5. righe orizzontali 13 aprile 2014 a 07:17 #

    e il naufragar m’è dolce in questo mare.

  6. bakanek0 13 aprile 2014 a 10:57 #

    Quando il vento soffia leggero, si muovono mari d’erba. Mi aggiungo al coro di ohhhh alla vista della tua terrazza che affonda nel verde (affonda e riemerge, naturalmente ;)).

    • massimolegnani 14 aprile 2014 a 11:30 #

      e dire che soffro il mal di mare…ma qui in terrazza no!
      🙂
      ciao bak
      un abbraccio
      ml

  7. Prishilla 14 aprile 2014 a 09:48 #

    Martini a colazione?! ci credo che è diafana! 😉

    • massimolegnani 14 aprile 2014 a 11:32 #

      io un tazzone di tè, lei martini a profusione, bella coppia “da sogno” eh!?!
      ciao prish
      ml

  8. pennyblues 14 aprile 2014 a 11:10 #

    Vorrei essere capace anche io di abbandonarmi ad un sogno, da tempo non ci riesco più… forse ho perso la mia immaginazione o forse la diffidenza ha preso il posto dell’ingenuità…

    • massimolegnani 14 aprile 2014 a 11:34 #

      ..la bella ingenuità, sai, può tornare.
      ti basta ogni tanto chiudere gli occhi.
      un sorriso
      ml
      (felice del tuo passaggio)

  9. rossodipersia 14 aprile 2014 a 14:26 #

    Condividiamo la gioia di un grande terrazzo, la colazione silenziosa delle prime luci del mattino a scrutare il cielo, la caccia forsennata di gatto che ricorre gli uccelli, ma credimi, mai, neppure una volta, ho immaginato Brad Pitt appoggiato alla ringhiera a sorseggiare un Martini. Mi piacerebbe avere la marca del tuo tè. 🙂
    Ti abbraccio ml…

    • massimolegnani 14 aprile 2014 a 17:59 #

      Faccio di piu’, rosso, te ne offro una tazza, ma tu fissa intensamente la ringhiera..abbi fede, Pitt prima o poi apparira’ 🙂
      un abbraccio a te!
      ml

      • gelsobianco 14 aprile 2014 a 23:57 #

        Io spero appaia a rosso una visione diversa da Brad Pitt. 😉
        BP non può “incantare”!
        L'”incanto” vero è tutt’altro.

        Chiedo scusa per la mia intromissione.
        🙂
        gb

  10. pennyblues 14 aprile 2014 a 18:08 #

    Ci proverò… proverò a ricordare come ero prima…
    Sempre lieta di leggerti

  11. graziaballe 15 aprile 2014 a 17:28 #

    Guardando la tua splendida e rigogliosa terrazza ti pensavo più “Io Indiana Jones”…con una Marion che gli sussura « Jones, devo riconoscere che la sa come movimentare la vita di una signora! » 😉

  12. monika santi 17 aprile 2014 a 20:41 #

    oh, sognatore…..
    (terrazzo bellissimo !)

  13. malosmannaja 22 aprile 2014 a 22:50 #

    è un restare relativo, però. intendo, la nave la si può lasciar andare all’infinito, mentre il nostro restare non può che durare un tempo molto limitato.
    ecco, anche se qualche scienziato dovesse riuscire a dimostrare che sognare non allunga la vita, *resta* il fatto che la rende molto più… vivibile
    : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: