lische di pesce fesso 11

24 Gen
foto by c.calati

foto by c.calati

Deodoranti:       ora durano 48 ore, ma chi è così maiale da non lavarsi per due giorni?

Tempus fugit:  in un baleno dalla paghetta settimanale alla piaghetta da decubito

Il rifiuto:     per me secolo scorso sarà sempre l’Ottocento. Mi riguarda troppo da vicino il Novecento.

Annunci

20 Risposte to “lische di pesce fesso 11”

  1. Alfa 24 gennaio 2015 a 10:36 #

    Bel pesce!

  2. ammennicolidipensiero 24 gennaio 2015 a 13:27 #

    quoto la terza, ancorché più giovane!

  3. monika santi 24 gennaio 2015 a 14:10 #

    tempus fugit….feroce !

  4. tramedipensieri 24 gennaio 2015 a 20:19 #

    Anahah super deodorante ascellare!

    • massimolegnani 25 gennaio 2015 a 00:07 #

      eheh, non so se sono più lontani dall’igiene i clienti o i produttori di un tale deodorante.
      ciao .marta,
      ml

  5. ogginientedinuovo 24 gennaio 2015 a 21:00 #

    Tempus fugit e Il rifiuto sono io. No, veramente, tu non sai quanto 🙂

    • massimolegnani 25 gennaio 2015 a 00:09 #

      allora noi due siamo cinici e romantici al tempo stesso.
      ciao 🙂
      ml

  6. mia_euridice 25 gennaio 2015 a 10:07 #

    Adattarsi all’idea che “secolo scorso” NON sia l’Ottocento è davvero dura.
    E pensa che non hanno ancora elaborato per bene l’idea di un “millennio scorso”.
    Lì è pesante…

    • massimolegnani 25 gennaio 2015 a 12:00 #

      molto pesante, al millennio non voglio nemmeno pensarci.
      già il “secolo scorso” è una piccola tragedia.
      🙂
      ml

  7. tuttotace 25 gennaio 2015 a 22:30 #

    Io ci ho messo anche un secondo di troppo a capire la questione del secolo scorso. Il che la dice lunga…

    • massimolegnani 26 gennaio 2015 a 01:01 #

      ahah, si vede che anche tu inconsciamente rifiuti il cambio di secolo 🙂
      ml

  8. Lisa Agosti 26 gennaio 2015 a 05:00 #

    Verità assolute! 🙂

  9. Minu 26 gennaio 2015 a 13:46 #

    scusa eh ma il ” più sudi e più sai di fresco” dove lo mettiamo???

    • massimolegnani 26 gennaio 2015 a 14:08 #

      giusto!! è il corollario di perfetta idiozia 🙂
      ciao minu,
      ml

  10. remigio 26 gennaio 2015 a 18:04 #

    A proposito di deodoranti….pare che Napoleone, prima di tornare a casa dopo una campagna di guerra, mandasse in avanscoperta un suo messaggero affinché avvertisse sua moglie Giuseppina di non lavarsi per tre giorni: la preferiva così…senza deodoranti. E poi, diciamocelo: non si dice sempre che il vero maschio deve puzzare? Vuoi vedere che noi uomini moderni e civilizzati, schiavi dell’igiene, che ci laviamo tutte le mattine e ci profumiamo, stiamo rinunciando ai veri profumi della vita? 🙂

    • massimolegnani 26 gennaio 2015 a 22:55 #

      Be’ tra i tre giorni senza lavarsi di Napoleone e le 48 ore di deodorante ci deve pur essere una via di mezzo piu’ gradevole 🙂
      Ciao,
      ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: