Archivio | marzo, 2015

a che servono le donne?

3 Mar
photo by c.calati

photo by c.calati

Stavamo nell’aula di studio quando entrò il preside seguito da un uomo vestito in borghese e da un bidello che portava un grosso banco. Quelli che dormivano si svegliarono e tutti si alzarono in piedi come colti in pieno lavoro. Cuoredilegno fu l’ultimo ad alzarsi e lo fece con gesti fiacchi, sfrontati, come esigeva il suo ruolo. Lo ammiravo, era un vero capo. Il preside, avvolto nel cappotto di cammello che portava sulle spalle come una toga fino a tarda primavera, gli lanciò uno sguardo di fuoco, ma poi, di fronte alla sua impassibilità, rinunciò a riprenderlo. Si rivolse alla classe con la solita retorica, disciplina studio educazione e blabla e blabla, per annunciarci che avremmo avuto un nuovo compagno. Concluse il pistolotto con uno strano appello alla buona accoglienza e al rispetto per gli altri, chiunque fossero. Nell’intervallo si sparse la voce che sarebbe arrivata una ragazza, la prima mai apparsa nella nostra classe. Continua a leggere

Annunci