la mia farfalla

29 Lug
by web

by web

L’immagine della farfalla, l’apparente leggerezza con cui si sposta da un fiore all’altro, il modo di posarsi senza peso sopra i petali, l’eleganza nel battere le ali e nello stare immobile, la puoi associare a una danzatrice che si muove nella musica, a un bambino che scopre la grazia nei gesti del gioco, al corpo di una ragazza, sai i seni che ondeggiano armoniosi nel letto o nella corsa, la puoi associare alla betulla che vedi chinarsi al vento e poi tornare slanciata all’aria ferma, ma anche al gatto tuo di casa nel balzo esatto e nell’immobilità perfetta.

Io no.

La mia farfalla si chiama G.

È un amico, mio coetaneo, brutto, piuttosto basso e inelegante se lo guardi da vicino, magnifico se l’osservi pedalare, i muscoli che guizzano in scioltezza, la coda d’argento che fluttua anacronistica nel vento. Saliamo insieme verso un qualunque punto purchè in alto, io grondo sudore e piano piano affondo, lui va su leggero, si alza sui pedali, ondeggia in armonia con una musica interiore, galleggia senza peso sull’asfalto, non so dove nasconda la fatica. E non è questione di potenza manifesta ma di forma con cui plasma la sua forza, che quando arriva e posa il piede a terra, che sia mezz’ora avanti a me o, raramente, indietro per una giornata storta, ha il medesimo sorriso sereno sulle labbra a sminuire l’importanza dello sforzo. Posa il piede a terra e poi resta lì immobile a incantarsi al panorama conquistato come una farfalla che contempla attonita il fiore su cui si è appena posata.

Annunci

18 Risposte to “la mia farfalla”

  1. rodixidor 29 luglio 2015 a 09:46 #

    Fortuna che non si fa il controllo anti-doping nei dilettanti. 🙂 Scherzo, sempre piacevole leggerti.

    • massimolegnani 29 luglio 2015 a 10:11 #

      un pedalatore-farfalla, una commessa virtualmente scalza, commenti casualmente incrociati i nostri. simpatica la sincronia involontaria.
      🙂
      ml

  2. menteminima 29 luglio 2015 a 13:00 #

    Io farfalla non lo sono stata mai, un po’ le invidio.
    Condivido Rod, sempre bello leggerti.

    • massimolegnani 29 luglio 2015 a 13:48 #

      magari lo diventerai, le farfalle appaiono quando meno te le aspetti
      🙂
      ml

      • menteminima 29 luglio 2015 a 14:40 #

        Non credo.

      • massimolegnani 29 luglio 2015 a 17:01 #

        Fidati, basta sbattere le ciglia in un certo modo o raccattare con eleganza una briciola o sfiorarsi il collo con grazia e si e’ farfalla per un istante almeno. 🙂

        Date: Wed, 29 Jul 2015 12:40:49 +0000 To: agilulfo_@hotmail.it

    • gelsobianco 4 agosto 2015 a 13:56 #

      Oh, puoi divenire farfalla, mm.
      Oh sì. Sì.
      Te lo dice anche ml.
      🙂
      gb

      Perdona, ml, se ho interagito direttamente con mm.
      Grazie.

  3. Stefi 29 luglio 2015 a 15:08 #

    Ho una naturale simpatia per i brutti, bassi e ineleganti che sono capaci di volare.

    • massimolegnani 29 luglio 2015 a 17:05 #

      Come sempre centri il punto! Odio la perfezione che e’ l’opposto della farfalla ritrovata.
      Ciao Ste’,
      ml

  4. mia_euridice 30 luglio 2015 a 07:16 #

    Insomma: conosci una farfalla ciclista!

    • massimolegnani 30 luglio 2015 a 10:22 #

      sicuramente sì!
      una curiosità: questo post è nato guardando Froome al Tour, in opposizione alla sua assenza di grazia nel pedalare che manco uno stercoraro si muove in quel modo disarticolato 🙂
      ml

  5. gelsobianco 4 agosto 2015 a 14:06 #

    Anche se è brutto e inelegante da vicino… “ondeggia in armonia con una musica interiore”.
    Oh, questa tua farfalla sa volare e sa fermarsi a contemplare il fiore su cui si posa.
    Non ha la perfezione, no.
    Ecco perché è la tua farfalla vera.
    Ti sorrido
    gb

    • massimolegnani 4 agosto 2015 a 15:34 #

      Gia’, la perfezione sa di tecnicismo, di scarsa spontaneità, difficile associarla alla bellezza primitiva della farfalla.
      Ciao, gb,
      ml

      • gelsobianco 4 agosto 2015 a 16:03 #

        E’ quella musica interiore che riesce a far volare il tuo amico come se fosse una elegante e bella farfalla.
        Ah, possedere quella musica dentro di noi…

        Ciao, ml
        gb
        Grazie.

      • gelsobianco 4 agosto 2015 a 16:05 #

        Vorrei vedere una farfalla fotografata da C. Calati. 🙂
        gb

      • massimolegnani 4 agosto 2015 a 16:24 #

        Difficile, con me scappano 🙂

        Date: Tue, 4 Aug 2015 14:05:31 +0000 To: agilulfo_@hotmail.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: