nei bar, grembiuli tirolesi

11 Giu
by c.calati

by c.calati

 

 

Stretti alla vita, due giri di legacci annodati all’ombelico, lunghi alle caviglie senza dare impaccio, gli immacolati teli blu rendono maestosi gli uomini anche nei gesti servizievoli ai tavoli e al bancone, impermeabili alla risata grassa, austeri alla battuta ubriaca.

E le donne, le donne, quasi un mistero breve, il tempo di una torta servita al tavolino, impugni la forchetta chiedendoti cosa nasconda quel grembiule. Quando frusciando s’allontanano segui l’invito alla fenditura, lo spacco posteriore come un sipario che si schiude ad ogni passo. Con la panna sospesa in bocca guardi la poca carne a vista come una nudità totale.

Annunci

12 Risposte to “nei bar, grembiuli tirolesi”

  1. alessialia 11 giugno 2016 a 11:10 #

    hai capito che sensualità celata oggi ml! vero a volte il non vedere golosa molto di più che vedere troppo!

    ps, ti ho sgraffignato una foto…!

    • massimolegnani 11 giugno 2016 a 16:02 #

      verissimo, il non vedere aguzza la fantasia 🙂
      ciao Alessia,
      ml
      (ho visto, mi fa davvero piacere)

      • alessialia 11 giugno 2016 a 16:22 #

        eheh! e si diventa anche piccantelli non vedendo!
        ho visto che hai visto! 😀
        baci ml!

      • massimolegnani 11 giugno 2016 a 16:55 #

        eheh 🙂 🙂

        Date: Sat, 11 Jun 2016 14:22:39 +0000 To: agilulfo_@hotmail.it

  2. rodixidor 11 giugno 2016 a 11:12 #

    In vino veritas 🙂

  3. remigio 12 giugno 2016 a 17:56 #

    Sono d’accordo: il non vedere stimola l’immaginazione e accresce il piacere di scoprire

    • massimolegnani 13 giugno 2016 a 09:22 #

      esatto, e solo a una certa età si apprezza la raffinatezza di ciò che è segreto 🙂
      ciao Remigio
      ml

  4. sabinaviola 13 giugno 2016 a 16:09 #

    …non so se si rendano conto di quanta allusività possa portarsi dietro quella loro costante ed impeccabile “moderazione” dell’apparire…
    Proprio l’assenza di esplicitazione sensuale, quel saper tenere separato pubblico e privato, dà tonalità e valore al loro segreto erotismo..

    • massimolegnani 13 giugno 2016 a 20:10 #

      “moderazione nell’apparire” e’ l’allocuzione perfetta adefinire quel loro stare austero dentro i grembuli.
      Ciao Sabina,
      tuoi brani recenti sugli stessi luoghi mi avevano fatto riaffiorare il ricordo dei loro bar 🙂
      ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: