W massimolegnani

16 Mag

 

IMG_1039

by c.calati

 

 

Ieri, sarà stato il cielo terso da finalmente primavera o la colazione ricca di gola e pancia, ma mi sentivo pronto a qualche minima impresa, di quelle non da annali memorabili ma che comunque ti sistemano la giornata. Ho fiutato i quattro cardinali, in quale direzione il vento gonfiasse le loro sottane rosse e ho scelto il Nord, giusto il monte dove s’ammassava qualche nuvola. Ecco, salirò a Oropa anticipando il Giro di qualche tappa che sono lento e non volevo essere raggiunto dal gruppo. Il tratto da Biella al Santuario è una salita aspra dove si respira l’aria della corsa che qui passerà tra qualche giorno, le paline in rosa a scandire i chilometri che mancano, striscioni nuovi già pronti e vecchie scritte sull’asfalto di precedenti imprese, io quasi fermo sui pedali ho occhi e orecchie immersi nella fantasia, leggo il mio nome per terra in pennellate di vernice w massimolegnani, accanto ad altri più famosi, sento gli applausi a bordo strada, ma forse è ancora il ricordo delle mucche dispettose. In effetti salendo incontro comparse che alimentano la mia follia, incrocio una signora che scende a piedi e mi incita, forza! la voglio vedere sabato e gli operai che stanno stendendo un nuovo manto per la corsa bloccano le auto nei due sensi per far passare solo me in sicurezza. È un turbinio di emozioni al rallentatore della mia pedalata strascicata, mescolo la fatica vera e solitaria, le gocce di pioggia che dovrebbero farmi desistere e la caparbietà del sogno che mi vede assieme a quelli che ogni giorno guardo in televisione pedalare in scioltezza o in sofferenza. Le ultime centinaia di metri, quando già hai sullo sfondo il santuario troppo sontuoso, è un acciottolato perfido dove anni fa un corridore in un epico recupero ha raggiunto i fuggitivi e li ha bruciati sul traguardo, chissà chi era, non ricordo, ma in fondo sono io quel corridore, io che arranco rischiando di sbattere il muso sulle pietre, io che l’essere arrivato è già una maglia rosa.

IMG_1044

 

IMG_1051 (1)

Annunci

42 Risposte to “W massimolegnani”

  1. lamelasbacata 16 maggio 2017 a 11:31 #

    Che volata!!!!! 😊😊

    • massimolegnani 16 maggio 2017 a 13:43 #

      eheh, ancora un po’ e volavo per terra 🙂
      ciao Mela, un abbraccio
      ml

  2. Pendolante 16 maggio 2017 a 12:28 #

    I sogni di gloriosa vittoria sono grandi, anche nelle piccole (grandi) tappe. E ti si vede in volto. Piacere mio 🙂

  3. Tati 16 maggio 2017 a 13:12 #

    Devo studiare un coro da stadio adatto 😄

    • massimolegnani 16 maggio 2017 a 13:49 #

      intona il coro e immaginami a mani alzate dal manubrio a salutare la folla (e la follia!)
      ciao Tati 🙂
      ml

  4. Transit 16 maggio 2017 a 14:33 #

    Tra quelli che applaudivano e ti scortavano ai lati della strada, c’ero anch’io, col sorriso sulle labbra, che forte gridavamo: W massimolegnani. E di certo ti piacerà sapere che quella scritta l’abbiamo pennellata i tifosi, i curiosi e gli operai. Che tu possa mantenere la maglia rosa della passione e della simpatia fino alla vittoria. E non ti auguro in bocca al lupo, semmai viva il lupo, perché non mi piace che il lupo crepi. E nella corsa verso la salita, ti era a fianco anche un lupo: il lupo solitario che alberga in ognuno di noi.

    • massimolegnani 16 maggio 2017 a 16:16 #

      w il lupo e w te!
      grazie Transit delle belle parole d’incoraggiamento 🙂
      ml

  5. PindaricaMente 16 maggio 2017 a 15:20 #

    W massimolegnani!
    Ti abbraccio, anche se sei sudaticcio! 😊🤗

    • massimolegnani 16 maggio 2017 a 16:18 #

      coraggiosa! più che ..iccio ero ..issimo 🙂
      che abbraccio sia!
      grazie Pindara
      un sorriso
      ml

  6. rodixidor 16 maggio 2017 a 17:24 #

    Saranno state le sottane rosse o la colazione ricca, chissà, secondo me un esame anti-doping rivelerebbe grandi dosi di felicità all’arrivo. Grande Massimo! 🙂

    • massimolegnani 16 maggio 2017 a 18:34 #

      mi avessero fatto l’antidoping dopo il pranzo, non so come finiva..mi sono sbafato un paiolo intero di polenta concia 🙂
      (guarda la foto che ho aggiunto in fondo al post)
      ciao rodix
      (grazie)
      ml

      • rodixidor 16 maggio 2017 a 20:51 #

        Allora la polenta …. mette le ali !!! 🙂

      • massimolegnani 16 maggio 2017 a 22:58 #

        sì!!anche perchè l’ho mangiata che la salita era finita e poi sono sceso come un fulmine 🙂

  7. tramedipensieri 16 maggio 2017 a 22:29 #

    Maglia gialla…come la polenta 😊😊😊

    • massimolegnani 16 maggio 2017 a 23:00 #

      ..e come il sole che è uscito a pranzo :))
      ciao .marta
      buona notte
      ml

  8. gelsobianco 16 maggio 2017 a 23:42 #

    W massimolegnani W massimolegnani
    …che sa volare in tutti i sensi modi e che fa vivere le sue volate (anche quelle per terra 😉 )
    Canto queste parole a te, ml, e ti abbraccio
    🙂
    gb
    Belle le fotografie di c. calati.

    • massimolegnani 17 maggio 2017 a 00:33 #

      grazie cara gb 🙂
      un sorriso grande a te
      ml

      • gelsobianco 17 maggio 2017 a 02:24 #

        un sorriso grande grande a te, caro ml
        gb

      • massimolegnani 17 maggio 2017 a 10:05 #

        grazie 🙂

  9. Daniele Verzetti Rockpoeta® 17 maggio 2017 a 09:43 #

    Se come mi pare di aver capito stai allenandoti per una corsa, dacci dentro e metti tutto il cuore che hai!

    • massimolegnani 17 maggio 2017 a 10:11 #

      ti ringrazio per l’incoraggiamento 🙂
      in realtà non ho in programma nessuna corsa, mentre pedalo in salita farnetico, fantastico, vedo fantasmi, immagino scenari del tutto irreali e..mi diverto.
      circondato come sono da alte montagne, ogni uscita è una sfida con me stesso, che solitamente pedalo da solo 🙂
      e sabato, tempo permettendo sarà il Gran SanBernardo!
      ciao Daniele
      un sorriso
      ml

  10. newwhitebear 17 maggio 2017 a 16:29 #

    la foto della polenta – almeno così mi pare – è il premio di essere arrivato in cima?

    • massimolegnani 17 maggio 2017 a 18:34 #

      Ti pare bene, polenta concia! Il premio speciale che mi sono assegnato e con la fame che avevo e’ stato un vero piatto da re 🙂
      Ciao, buona serata
      ml

  11. elettasenso 17 maggio 2017 a 19:33 #

    Non sono appassionata di ciclismo, ma i tuoi racconti mi piacciono molto. Davvero bravo.
    Eletta

  12. Cose da V 17 maggio 2017 a 20:41 #

    E bravo!! La colazione come si deve secondo me ti è stata molto d’aiuto!

    • massimolegnani 17 maggio 2017 a 21:58 #

      Vero, la colazione è il momento in cui calibri l’umore della giornata
      Ciao V.
      ml

  13. Ghiandaia blog 18 maggio 2017 a 07:29 #

    Conosco il Santuario, è dura la salita! Mi fai venire voglia di risalire in bici

    • massimolegnani 18 maggio 2017 a 09:00 #

      Salita dura e paesaggi stupendi.
      Dai, una pedalata fa bene 🙂
      Ciao,
      ml

  14. Pensieri rotondi 21 maggio 2017 a 13:19 #

    Ciao, sono venuta a trovarti 🙂 Questo post mi ha acchiappata subito, penso a mio padre, alle sue grandi corse in bicicletta, ora smorzate da un cuore stanco e dagli anni, ai giri dei colli, sui laghi. Io la bici non la capisco, ma quel sogno, la gloria nella strada che vola me li hai fatti arrivare vicini vicini.

    • massimolegnani 21 maggio 2017 a 18:31 #

      Sei stata gentile a venire qui e mi fa piacere che nelle mie parole tu abbia rivisto la passione di tuo padre per la bici.
      Un sorriso di benvenuta
      ml

  15. Stefi 21 maggio 2017 a 17:13 #

    Adrenalina ed endorfine, trigliceridi e traveggole!
    Bravo! 🙂

  16. alessialia 26 maggio 2017 a 17:36 #

    madoooo…. stavo facendo la ragazza pon pon! ahahah!
    ma sei tuuu??!?!?! ero proprio curiosa di conoscerti!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: