quando mia figlia

3 Mar

margherita calati by alice pascarella

Quando mia figlia sarà vecchia andrò a visitare le sue mostre, incantandomi alle immagini nel frattempo diventate famose, Le noci al nero, Autunno, La sposa e il gufo, Melograno, con l’entusiasmo della novità.

by margherita calati

Quando mia figlia avrà superato la mia età, scompaginerò generazioni e logica, mi farò giovane curioso a percorrere le sale permanenti di Berlino, i caffè alla moda di Biarritz, la personale di Bilbao, la retrospettiva qui a Torino.

Quando mia figlia sarà all’autunno, io le sarò di nuovo aprile, bastone alle sue ossa, supporto alla sua arte, consolazione al suo declino.

by margherita calati

photo by margherita calati

by margherita calati

52 Risposte a “quando mia figlia”

  1. quarchedundepegi 3 marzo 2018 a 15:20 #

    L’ultima foto è particolarmente suggestiva.
    Buon Pomeriggio.
    Quarc

  2. Aria Mich 3 marzo 2018 a 15:28 #

    Bellissima l’ultima foto e anche quella dove ci sono le noci! Una dedica per tua figlia 😀

  3. Transit 3 marzo 2018 a 15:33 #

    Quando figlia, fotografia e padre si sposano scompaginando le età. E lo sguardo, clic!, corre, a dir poco bambino, giovane, e contagioso, anche di pioggia, foglie, noci e nomi.

  4. cazzeggiodatiffany 3 marzo 2018 a 16:01 #

    Troppa bellezza in questo post: Le tue parole, tua figlia e le sue foto. Ne ho per una settimana 😃

  5. Deserthouse 3 marzo 2018 a 16:25 #

    Che belle parole da un padre a una figlia. La mia foto preferita è l’ultima ma anche quella con la melagrana è particolare.

    • massimolegnani 3 marzo 2018 a 17:27 #

      sono parole folli e necessarie per arrivare dove nella realtà non potrò arrivare 🙂
      Un sorriso e un grazie
      ml

      • Deserthouse 4 marzo 2018 a 12:58 #

        è bello che un padre ci pensi ad arrivare il più in là possibile per accompagnare e gioire delle conquiste della figlia e spronarla. è quel pensiero dolce che mi commuove ❤

      • massimolegnani 4 marzo 2018 a 13:11 #

        Grazie:)
        Come dicevo a Dimaco, la scrittura serve anche a correggere le impossibilita’ della realta’ 🙂

  6. lamelasbacata 3 marzo 2018 a 16:30 #

    Tu sai che l’ammiro molto! Ha un enorme talento e se la genetica conta qualcosa un pizzico è anche opera tua.

    • massimolegnani 3 marzo 2018 a 17:28 #

      Si’, e sono molto orgoglioso di quel “pizzico” 🙂
      Buona serata Mela cara
      ml

  7. Ghiandaia blog 3 marzo 2018 a 16:33 #

    Molto difficile da commentare, troppo intimo, 💙❤ 💚complimenti come al solito.

  8. Giuliana 3 marzo 2018 a 17:12 #

    ma che bellezza, in tutti i sensi 😃

    • massimolegnani 3 marzo 2018 a 17:31 #

      La bellezza e’ sua (in tutti i sensi) 🙂
      Ciao Giuliana
      ml

      • Giuliana 3 marzo 2018 a 17:33 #

        anche cio’ che hai scritto … l’orgoglio di padre 😊

      • massimolegnani 3 marzo 2018 a 17:37 #

        Orgoglio e sortilegio per proiettarmi dove non ci saro’ 🙂

  9. ilmestieredileggereblog 3 marzo 2018 a 17:19 #

    che bel rapporto tra voi! le foto stupende! complimenti

  10. Sara Provasi 3 marzo 2018 a 17:56 #

    Che bello, sia il tuo pensiero che le foto! 😊

  11. Daniela 3 marzo 2018 a 18:03 #

    buon sangue non mente…strepitose

  12. Stefi 3 marzo 2018 a 19:23 #

    Parole d’amore.

  13. remigio 3 marzo 2018 a 19:38 #

    Complimenti! 🙂

  14. lepastelbleu 3 marzo 2018 a 19:42 #

    molto toccante. io sono la figlia di un papà che fa tutte le cornici delle mie mostre…bellissimi i padri e anche le madri…un bacione, buon tutto a te e tua figlia

    • massimolegnani 3 marzo 2018 a 20:11 #

      Che bello tuo padre che ti incornicia le opere 🙂
      Un abbraccio a te, Margot
      ml

  15. Donatella Calati 3 marzo 2018 a 19:56 #

    ma diventerà famosa prima di esser vecchia e tu ci sarai, senza dover stravolgere i tempi, con l’orgoglio paterno che ti tiene ben dritta la schiena e ti rende alto quanto lei … farnetico anche io

    • massimolegnani 3 marzo 2018 a 20:18 #

      Lo auguro a lei. Ma a me affascina e stordisce l’idea impossibile di stravolgere le generazioni, ringiovanire al solo scopo di essere il bastone della sua vecchiaia 🙂
      Ciao Dona, felice che tu abbia farneticato con me 🙂
      io

  16. Bloom2489 3 marzo 2018 a 22:33 #

    Ma che belle foto e che bella ragazza 🙂

    • massimolegnani 3 marzo 2018 a 22:57 #

      Doppiamente soddisfatto 🙂
      (mi piace quando una ragazza fa un bell’apprezzamento su un’altra ragazza)
      Ciao Bloom 🙂
      ml

  17. blogcambiopasso 3 marzo 2018 a 23:44 #

    sono andata a curiosare sul suo sito … è proprio bravissima!

    • massimolegnani 3 marzo 2018 a 23:52 #

      grazie!
      e io negli ultimi due post ho voluto rendere omaggio a mio modo alla sua bravura 🙂
      ciao cambiopasso 🙂
      ml

  18. Giorgiana Bratu 4 marzo 2018 a 00:02 #

    Un post colmo di bellezza, bellezza di ogni tipo. Complimenti a tutti e due! 🙂

  19. Elle Vit 4 marzo 2018 a 01:26 #

    Splendido! Mi ricordi il Caproni dell’Annina, anche se all’inverso

    • massimolegnani 4 marzo 2018 a 02:07 #

      sono andato a rileggermi degli stralci dell’Annina
      sì,lì è la madre qui è la figlia, ma in entrambi c’è una vena surreale
      grazie Elle per l’accostamento (!!) e per l’apprezzamento
      (nel post successivo ho sviluppato quest’idea di assistere io giovane al crepuscolo di una fotografa che incarna mia figlia!)
      ml

  20. Andrea Consonni 5 marzo 2018 a 19:26 #

    Sai che io non ho foto con mia madre? Salvo quelle appena nato? Con mia sorella ancora meno. Con mio padre quasi zero. Mia madre, come me, odiava farsi fotografare. Lei si metteva sempre una mano davanti al viso. Nelle foto del matrimonio, del 1974, ha un’espressione da killer. Come me non sentiva il bisogno di trattenere immagini. Di tutte le vacanze ci sono solo foto a sorpresa. Pensa che della mia compagna con la quale sto da piu’ di dieci anni ho un pugno di foto. Nient’altro. Perchè ovviamente anche lei non ama farsi fotografare.

    • massimolegnani 5 marzo 2018 a 21:45 #

      Magari mia sorella mi smentira’, ma anch’io non ricordo foto con mia mamma, se non in gruppi familiari assortiti. Al momento e per anni non ci badi, poi te ne rendi conto e te ne dispiaci quando non e’ più possibile rimediare.
      Ciao,
      ml

  21. mirandolisa 7 marzo 2018 a 20:31 #

    Foto strepitose! Complimenti!

  22. sguardiepercorsi 9 marzo 2018 a 09:08 #

    Complimenti a tua figlia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: