blog e buchi neri

26 Nov

by web

 

 

 

Mi piace navigare nell’etere buio risalendo di blog in blog come tra stelle e pianeti sconosciuti, fino a spingermi anche in altre galassie esterne all’universo noto di wp. Navigo e plano, mi poso, osservo, e qualche volta parlo.

Ma ci deve essere una falla nel sistema o è un fallo dei gestori, o forse è un fallimento degli autori che chiudono baracca dimenticando i burattini appesi ai fili come poveri impiccati.

Falla, fallimento o fallo, qualunque sia, a me disturba che in questi territori inesplorati spesso manchi l’eco alla mia voce, un’eco che mi dica che c’è vita su Marte e altrove e possibilità di dialogo.

Non so nulla di astrofisica, nel mio immaginario i buchi neri sono come tombini a cielo aperto in cui inciampi e qualche volta cadi dentro. Io ci cado spesso e il buco mi risucchia: sono convinto di essere arrivato su un pianeta pieno di fermento, invece mi ritrovo in un nulla che pure ancora brilla per una falsa persistenza della luce, sai le stelle che tu vedi mentre forse sono morte da millenni. Di tutto questo sul momento non mi rendo conto, incantato come sono dai lustrini, le luci, le parole. Così leggo, rifletto, mi emoziono e d’istinto lascio un messaggio in una bottiglia che appoggio sulla sabbia planetaria in attesa che qualcuno la raccolga. Ma i buchi neri hanno mille differenti trappole da cui non so difendermi: il trabocchetto dello spam da cui nessuno ti tira fuori, la moderazione che ti lascia lì sospeso nei secoli a venire come i burattini di cui prima, il semplice silenzio di chi nel frattempo è emigrato su altre orbite, dimenticando la luce accesa.

Capita talvolta e penso che succeda anche ad altri naviganti. Loro però, gli altri, più pragmatici, scrollano le spalle e tiran dritto. E fanno bene.

Ma io che sono mezzo sardo e mezzo scemo, fuori di metafora, m’incazzo.

81 Risposte a “blog e buchi neri”

  1. LaDama Bianca 26 novembre 2018 a 13:23 #

    Anche a me piacere vagare sui blog, intervenire sotto i post che mi piacciono, dire la mia, cercare un confronto.
    E conosco il fastidio di cui parli quando questa voce si perde e resta inascoltata. Diciamo che è un metodo di selezione anche questo. Una volta inciampi, la prossima resti in piedi.

    • massimolegnani 26 novembre 2018 a 15:17 #

      sì, è un fastidio che alla lunga svanisce da sè perchè dopo poco mi dimentico da quale sito fosse partito il fastidio 🙂
      buona giornata, Fama
      ml

  2. Maria 26 novembre 2018 a 13:33 #

    Capita un po’ a tutti, ogni tanto. Ma che bella l’immagine che hai scelto 😍

    • massimolegnani 26 novembre 2018 a 15:19 #

      la foto mi pare esprima bene la misteriosa vastità del mondo dei blog 🙂
      ciao M.aria
      ml

      • Maria 26 novembre 2018 a 19:07 #

        Eh sì 😆
        Ciao ciao, Massimo!

      • massimolegnani 26 novembre 2018 a 19:38 #

        un sorriso

      • Maria 26 novembre 2018 a 20:48 #

        Anche a te 🌸

      • massimolegnani 26 novembre 2018 a 21:00 #

        🙂

  3. Giuliana 26 novembre 2018 a 13:47 #

    Io ci guardo sempre nello spam, non voglio che anneghiate in quella melma! 😉

  4. Walter Carrettoni 26 novembre 2018 a 14:47 #

    Sul mio umile pianeta hai trovato accoglienza. 😀

    • massimolegnani 26 novembre 2018 a 15:20 #

      sì, in tempi brevissimi e..non sospetti 🙂
      grazie Walter
      ml

  5. quasi40anni 26 novembre 2018 a 15:49 #

    Ogni passaggio merita di essere notato o accolto, del resto dovrebbe essere un onore per tutti essere letti da qualcuno.

    • massimolegnani 26 novembre 2018 a 18:28 #

      hai ragione.
      eppure qualche volta ho la sensazione di dare più fastidio che piacere con un mio commento (non critico nè pedante), come avessi rotto il silenzio che regnava lì.
      un sorriso
      ml

  6. ilmestieredileggereblog 26 novembre 2018 a 17:41 #

    quando mi capita, depenno….

    • massimolegnani 26 novembre 2018 a 18:30 #

      eheh, io il più delle volte non ricordo più l’indirizzo del sito nè di preciso di chi si trattasse così mi resta solo uno smacco senza nome nè luogo
      ciao Pina 🙂
      ml

  7. cisonduecoccodrilli 26 novembre 2018 a 20:52 #

    Sì, dà fastidio anche a me… Alcuni se la menano proprio alla grande. Forse pensano di essere Hemingway… Oppure forse pensano che il commento sia fine a se stesso, loro quello che avevano da dire l’hanno detto nel post. A volte ho pensato anche io ad un blog senza interazioni. Mi immagino dia maggiore libertà. Però sarebbe anche più triste. Un blog tutto solo nello spazio infinito. Comunque se volevi mandare affanculo qualcuno, sei stato elegantissimo e raffinato. I miei complimenti

    • massimolegnani 26 novembre 2018 a 21:07 #

      Un blog senza interazioni è un blog sterile, anzi azzoppato.
      Ci sono post, miei e di altri, dove le cose più belle le leggi tra i commenti, un vero arricchimento, un’amplificazione di quanto avevi scritto.
      Ciao coccodrilla:)
      ml
      (mi piace come hai apprezzato quella “eleganza”)

  8. PindaricaMente 26 novembre 2018 a 21:49 #

    Ah, ma allora non succede solo a me di trovare dopo mesi i commenti di qualcuno finiti come per magia nella cartella di spam! Una volta ne avevo pure scritto, e poi c’è stato un periodo in cui il signor WordPress mi ha cancellato tutti i follow ed io, ignara, ho smesso di seguire blog che invece seguivo con piacere. Li cercavo nel reader e niente, poi mi sono accorta che non li seguivo più. Ma giuro che non ero stata io!🥺

    • massimolegnani 26 novembre 2018 a 23:00 #

      Wp tira tiri mancini a tutto spiano, quello dello spam è un vero pozzo acchiappa tutto, come il sifone del lavandino, quando lo smonti ci trovi dentro di tutto, dalla dentiera del nonno a qualche blogger ormai agonizzante. 🙂
      Un abbraccio cara Pindara
      ml

  9. sguardiepercorsi 26 novembre 2018 a 22:30 #

    Che belle metafore! Ed è proprio così… ci sono rimasta male diverse volte…
    Ora ho poco tempo (la sera sono più stanca, managgia) e navigo solo per andare a trovare gli amici, i pochi porti in cui mi sento a casa…
    Buona serata, Massimo, e buoni viaggi verso pianeti dialoganti 🙂😘

    • massimolegnani 26 novembre 2018 a 23:03 #

      Grazie Chiara per l’augurio di buon viaggio 🙂
      E buona navigazione anche a te
      Un sorriso
      ml

  10. Lucy the Wombat 27 novembre 2018 a 01:09 #

    Io vivo nella frustrazione perché per quanto riguarda il mio blog non concepisco il non rispondere ai commenti (quindi il rischio cartella spam è il male), e per quanto riguarda gli altri che mi piacciono è sempre più difficile seguirli tutti, figuriamoci interagire… Però ci tengo… A volte mi sembra quasi un lavoro! 😂 Oppure trovi quello che ti piace che poi smette di scrivere… Sta di fatto che da quando sono su WP mi sento meno sola e questo non ha prezzo. Ti sei espresso benissimo, soprattutto nel finale 😉😄

    • massimolegnani 27 novembre 2018 a 01:36 #

      intanto grazie perchè con le tue parole mi fai sentire meno bizzoso (“Oppure trovi quello che ti piace che poi smette di scrivere…” che rabbia che mi fanno!) E poi mi affascina questa cosa che tu stai agli antipodi, insomma raggiungerti è un po’ viaggiare tra i pianeti 🙂
      e poi mi piace come scrivi, mi dai l’idea di essere una giornalista free-lance.
      ml

      • Lucy the Wombat 27 novembre 2018 a 01:40 #

        Ma magari! Almeno vedrei il danaro 🤣🤣😘

      • massimolegnani 27 novembre 2018 a 02:08 #

        trovo che hai lo stile giusto, scorrevole, vivace, personale, per articoli da piazzare in giro 🙂
        ciao 🙂

      • Lucy the Wombat 27 novembre 2018 a 02:26 #

        Ti ringrazio davvero 🙂 Però, scherzi a parte, il piacere di scrivere per passione e in completa libertà non ha prezzo. Ogni blog è un mondo 😊

      • massimolegnani 27 novembre 2018 a 11:04 #

        concordo con te, un pianeta tanto per restare in tema 🙂
        (comunque parlavo sul serio)

      • Lucy the Wombat 27 novembre 2018 a 11:45 #

        🙏😊

      • massimolegnani 27 novembre 2018 a 14:55 #

        🙂

  11. alessialia 27 novembre 2018 a 07:39 #

    Anche a me piace passeggiare cosi… a volte mi eclisso, ma mi piace sempre tornare qui…
    Che bella immagine e che belle parole hai usato. Ti intendi un po di quantistica?

    • massimolegnani 27 novembre 2018 a 11:06 #

      non ci capisco un picchio, ho comprato “sette brevi lezioni di fisica” e mi sono arenato alla seconda, senza aver capito neanche la prima 🙂
      grazie Ale
      ml

      • alessialia 15 dicembre 2018 a 14:23 #

        Ahahaha ecco….. io vorrei tanto leggere qlc… ma sicuramente capirei ancor meno di te…

      • massimolegnani 15 dicembre 2018 a 15:38 #

        eheh, è dura la quantistica 🙂

      • alessialia 30 gennaio 2019 a 11:08 #

        Moltoooo

  12. alessialia 27 novembre 2018 a 07:41 #

    Ps. Sai quando scrivo non pensi mai se mi commenteranno o no, ma penso al piacere di scanbiare chiacchiere, sorrisi e opinioni…

    • alessialia 27 novembre 2018 a 07:41 #

      Penso, no pensi 😑

    • massimolegnani 27 novembre 2018 a 11:08 #

      io invece mi auguro sempre di trovare commenti che mi arricchiscano e quasi sempre vengo esaudito.
      un sorriso

      • alessialia 15 dicembre 2018 a 14:22 #

        Vuol dire che arriva cio che tu scrivi…

      • massimolegnani 15 dicembre 2018 a 15:38 #

        riuscire a raggiungere chi legge è un’esperienza fantastica 🙂

      • alessialia 30 gennaio 2019 a 11:08 #

        Tu ci riesci…

      • massimolegnani 30 gennaio 2019 a 11:44 #

        grazie, Alessia 🙂

  13. elettasenso 27 novembre 2018 a 16:56 #

    Mi sento un po’ colpevole. Mi hanno già sgridata. Ma ho delle attenuanti: nell’universo virtuale navigano, oltre a qui, altri miei due blog. Non so perché ma negli ultimi due anni mi è davvero difficile ricevere notifica in tempo utile dei commenti. Inoltre da venti giorni ho lasciato nella casa in valle il mio IPad. Insomma: mi scuso, ma su Blogger non funziona come qui. Ed è questo il motivo per cui ho aperto questa nuova finestra. Scusata? 😉

    • massimolegnani 27 novembre 2018 a 21:17 #

      Ahah, più che scusata assolta per non aver commesso il fatto. Tu mi rispondi sempre e in tempi assolutamente ragionevoli. Se mai c’e’ stata una mancata risposta era per qualcosa di ovvio:)
      Ti sorrido Eletta, buona serata
      ml

  14. annamariaarvia 27 novembre 2018 a 19:41 #

    Articolo piacevole da leggere con molte immagini interessanti, al di là del fastidio verso i blogger desaparicidos che trapela

  15. Sara Provasi 27 novembre 2018 a 20:20 #

    Anche a me internet affascina per motivi simili!

  16. Primula 27 novembre 2018 a 21:27 #

    Anche in casi come questo, non perdi il tuo savoir-faire. 😉
    Cose che capitano. Quando si appura che il responsabile è WP ci si rassegna; quando invece il commento, nostro o altrui, rimane appeso solo soletto, mi chiedo sempre «perché costui/costei ha aperto un blog?». L’anima è l’interazione, altrimenti meglio un diario.

    • massimolegnani 27 novembre 2018 a 23:29 #

      infatti, dovrebbero scrivere un diario da tenere ben chiuso nel cassetto 🙂
      sono contento che tu abbia notato il tono ironico e leggero 🙂
      buona serata, Primula
      ml

      • Primula 28 novembre 2018 a 08:59 #

        L’ironica leggerezza è l’arma migliore.
        Buona giornata Massimo.

      • massimolegnani 28 novembre 2018 a 11:50 #

        la penso come te
        buone ore, Primula

  17. newwhitebear 27 novembre 2018 a 21:41 #

    capisco il tuo disappunto quando cadi nei buchi neri. Se si lascia una traccia è perché si ritiene il buco nero un posto fertile di idee ma la mancata risposta fa effettivamente innervosire, esattamente come lo spam che subdolamente provochi cadendo nella trappola

    • massimolegnani 27 novembre 2018 a 23:32 #

      d’accordo con te, però sapendo gli errori che commette wp dovremmo avere l’abitudine di frequenti controlli della cartella spam.
      ciao GianPaolo
      ml

      • newwhitebear 28 novembre 2018 a 00:51 #

        e lo so. Quante volte sono stato vittima dello spam

      • massimolegnani 28 novembre 2018 a 01:17 #

        .e quello sì che è un buco nero da cui è difficile uscire 🙂

      • newwhitebear 28 novembre 2018 a 18:46 #

        mai capito il motivo. Però tra le faq di askimet c’è scritto come uscirne

      • massimolegnani 29 novembre 2018 a 00:22 #

        andrò a vedere, grazie della dritta

      • newwhitebear 29 novembre 2018 a 19:02 #

        se non ricordo male basta inviare una mail dicendo che non siamo spammatori….

      • massimolegnani 29 novembre 2018 a 19:22 #

        ah, ecco, allora magari provo a segnalare la cosa a wp

      • newwhitebear 29 novembre 2018 a 21:32 #

        comunque consulta le faq. Purtroppo sono in inglese

      • massimolegnani 29 novembre 2018 a 23:59 #

        lo farò 🙂

  18. arroccodelriccio 28 novembre 2018 a 10:37 #

    L’interazione fa parte del fascino dei blog. Altrimenti, in molti casi, tanto varrebbe tenere un diario segreto invece che lanciare i propri pensieri nello spazio.

    Riccio

    • massimolegnani 28 novembre 2018 a 11:53 #

      sembra un concetto così evidente, eppure non tutti la pensano così.
      Ciao, Riccio
      grazie di essere passata di qui 🙂
      ml

  19. Stefi 29 novembre 2018 a 22:18 #

    Cartella spam?
    Dite che ce l’abbiamo tutti?
    Cioè, ce l’ho anch’io senza sapere di averla e potenzialmente contiene commenti lì giacenti dalla notte dei tempi?
    Mi inquieta, tutto ciò.

    • massimolegnani 30 novembre 2018 a 00:04 #

      no, aspetta prima di farti prendere dall’inquietudine..puoi controllare facilmente se hai commenti in spam andando alla voce “amministratore wp” nel menù a sinistra.
      lo strano è che parecchi questa verifica non la fanno perciò se il sistema wp ti scambia per spam quando commenti uno di questi individui distratti nessuno verrà a tirarti fuori.
      un sorriso
      ml

      • Stefi 1 dicembre 2018 a 09:57 #

        Ho controllato, ne avevo parecchi ma erano tutti veri spam, quindi il mio filtro pare funzionare bene.
        Grazie, ml!
        Un abbraccio e buon fine settimana.
        🙂

      • massimolegnani 1 dicembre 2018 a 12:23 #

        brava, però prendi l’abitudine di controllare ogni tanto. Io ancora ieri ho ripescato un commento prezioso che era finito lì
        ciao Stè, buoni giorni a te, per tutta la settimana
        🙂

  20. Patrizia Caffiero 1 dicembre 2018 a 19:20 #

    i blog sono incredibili. Rifletto da anni su queste cose. Per esempio, quando la piattaforma dove stavo fu cancellata, fu davvero come se un buco nero ingoiasse la nostra vita di anni, commenti lasciati nelle notti passate ad andare a trovare le stanze intime della scrittura. Un aspetto interessante è cercare le scritture, quelle non imbrigliate dalle maglie editoriali di basso livello, quelle periferiche, minori (minori il cavolo).
    E la tua riflessione mi fa pensare ai blog di chi scompare, ma proprio muore. Il mio amico Joerg scriveva divinamente, la sua scrittura rimase come un satellite vuoto per anni. Poi la piattaforma, appunto, fu cancellata. Io ho salvato alcuni suoi post in copia incolla.
    Tante cose si possono dire, sui blog, che non sono semplici blog.

    • massimolegnani 1 dicembre 2018 a 20:14 #

      Ricordo che avevi parlato di Jorge in un commento o proprio in un tuo brano.
      I blog non sono semplici punti nello spazio, sono luoghi di lettura, di scoperte, di riflessioni.
      Ciao Patrizia
      ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: