spirito grezzo

21 Dic

by c.calati

 

 

Non so gli intrugli agitati in società all’ora lunga dell’aperitivo, confondo bollicine, capiroska, spritz da bere mostrando denti bianchi tra i cristalli delle coppe con la nonchalance ad arte del gomito appoggiato sul bancone e i calzini in tinta. A quell’ora sono in cucina a buttare in padella ingredienti scombinati secondo estro o disastro. Enea, il nuovo gatto, minuscolo, addormentato ai calzerotti sui miei piedi, mi costringe a mantenermi immobile. E allora sto lì col vino rosso nel vetro grezzo del bicchiere, che, rubino o rosso cupo, mi smeriglia l’anima, prendendo un tocco di formaggio a farmi ragnatele in bocca.

 

 

 

60 Risposte a “spirito grezzo”

  1. lamelasbacata 21 dicembre 2018 a 10:11 #

    È arrivato! 😍

    • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 10:51 #

      sì!!
      uno scricciolo di un mese con tanta voglia di crescere 🙂
      un sorriso, Mela cara
      ml

      • Donatella 21 dicembre 2018 a 22:24 #

        E tanta voglia di conquistarvi da subito

      • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 23:17 #

        già l’ha fatto, tanto che siamo spiaciuti di lasciarlo solo domani 🙂
        buonanotte Dona
        io

  2. Sara Provasi 21 dicembre 2018 a 10:56 #

    Ma questo micino è tenerissimo! *__* ❤
    E fai bene, bisogna stare immobili in base alle posizioni dei gatti! 😀

  3. Moon 21 dicembre 2018 a 11:53 #

    L’happy hour casalingo è sempre il migliore. Anche per la compagnia

  4. fleurerose 21 dicembre 2018 a 12:10 #

    La tenerezza

  5. PindaricaMente 21 dicembre 2018 a 14:00 #

    Ci compensiamo: io so tutto di aperitivi, apericene e moscow mule, ma in cucina non so distinguere il basilico dal prezzemolo, il polpo dal calamaro, la schiumarola dal mestolo.
    Ognuno insomma fa quel che può! 😊

    • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 14:34 #

      eheh, ci arrabattiamo
      In caso di bisogno tu potresti prepararmi gli aperitivi e io in cambio ti cucino una salsa 🙂
      Un abbraccio, Pindara
      ml

  6. quarchedundepegi 21 dicembre 2018 a 15:19 #

    Ma che carino… il tuo gattino!
    Buon Pomeriggio.
    Quarc

    • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 19:09 #

      Grazie Quarc, è simpatico così piccolo ma non vedo l’ora che cresca.
      Buona serata
      ml

  7. lepastelbleu 21 dicembre 2018 a 16:32 #

    che tenerezza! io “striscio” i piedi scalzi per casa SEMPRE perché c’è un bianconiglio che ci salta sopra per farmi le feste…dai, carissimo, siamo in ottima compagnia! quel patuffoloso gattino mi sa che la sa lunga sul come schiavizzarti!

    • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 19:13 #

      Sono dei tiranni, il mio Enea si è impadronito delle mie morbide pantofole e non c’e’ modo di recuperarle 🙂
      Ciao Greta
      ml

  8. tramedipensieri 21 dicembre 2018 a 17:02 #

    Tenerissimo…

    Auguri Massimo 🌲
    Buon Natale

  9. Neda 21 dicembre 2018 a 17:40 #

    Buone feste a te, ai tuoi familiari e al micino.

  10. ninanona8200 21 dicembre 2018 a 17:54 #

    ah, l’emozione di crescere un cucciolo…
    ne ho 5 di quei cosi magici e pelosi, e anche se può sembrare ridicolo, gatto, è una delle parole che mi sta salvando.
    adoro cucinare per gli altri e ho sempre il mio
    glass of red a farmi compagnia quando lo faccio.

    • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 19:18 #

      eheh, i gatti sono una bella invenzione (e il vino rosso pure!)
      Buona serata Nina
      con un sorriso
      ml

  11. Giuliana 21 dicembre 2018 a 19:52 #

    Ma che meraviglia! Meno male che qui su WP siamo tutti gattolosi. Ma questo scritto questa volta è fuori dal tuo schema usuale, è quasi poesia

    • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 21:35 #

      eheh, mi avrà ispirato Enea 🙂
      Ed è vero tanti innamorati dei gatti su wp.
      Buona serata Giuliana
      ml

      • Giuliana 21 dicembre 2018 a 21:45 #

        Enea è splendido, sono un po’ invidiosa 😜

      • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 23:15 #

        ma se non sbaglio tu hai una bellissima gatta

      • Giuliana 21 dicembre 2018 a 23:40 #

        Si, il mio amore Maya ma ne vorrei altri 😄

      • massimolegnani 22 dicembre 2018 a 00:00 #

        poi scateni la gelosia di Maya 🙂

  12. Pendolante 21 dicembre 2018 a 21:30 #

    Molto meglio dell’aperitivo al bar. È una delizia il cucciolo

    • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 21:37 #

      Sì, meglio a casa, sono un animale domestico io, come Enea 🙂
      Ciao Katia
      ml

  13. newwhitebear 21 dicembre 2018 a 23:07 #

    è più interessante con Enea sui piedi

    • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 23:19 #

      ..e quando non affonda le unghie o i denti è anche piacevole averlo sui piedi:)
      ciao GianPaolo
      ml

      • newwhitebear 21 dicembre 2018 a 23:36 #

        ma si deve fare unghie e denti 😀

      • massimolegnani 21 dicembre 2018 a 23:59 #

        ahah..vero, meglio che gli dia un tronchetto su cui sfogarsi 🙂

      • newwhitebear 22 dicembre 2018 a 00:11 #

        credo proprio di sì.

      • massimolegnani 22 dicembre 2018 a 00:40 #

        🙂

  14. miaeuridice 22 dicembre 2018 a 09:36 #

    Enea è una meraviglia.
    E… nemmeno io conosco gli aperitivi o i cocktail che fanno moda.
    Vivo lo stesso, mi pare.

  15. franco battaglia 22 dicembre 2018 a 13:04 #

    Non immagini quanto ti invidio il micio… ma purtroppo la consorte teme per le suppellettili, le tende e i divani di casa… quindi dovrò limitarmi a morire di tenerezza con la tua foto gattopantofolara… e vabbe’, non si può avere tutto dalla vita..mi consolerò con i miei adorati spritz, del quale sono, invece, un indefesso cultore (il top al Pedrocchi di Padova,,,,)

    • massimolegnani 22 dicembre 2018 a 23:20 #

      Franco troviamoci in un bar, io mi porto Enea (il micio) e te lo lascio tutto il tempo dell’incontro. tu in compenso mi illustri nei dettagli spritz e affini.
      🙂
      ml

  16. Stefi 23 dicembre 2018 a 12:45 #

    Adorabile Enea!
    Hai scelto per lui il nome di un eroe omerico.
    Io, il mio gattaccio rosso, l’ho chiamato kimiraikkonen (tuttoattaccato).
    Sempre di un eroe si tratta, non credi?
    😉

    • massimolegnani 23 dicembre 2018 a 15:43 #

      assolutamente sì, e poi così tutto attaccato assomiglia a massimolegnani, che eroe non è ma pedala al freddo 🙂
      un abbraccio allegro, Stè
      ml

  17. elettasenso 23 dicembre 2018 a 20:41 #

    Bellissimo questo boccone linguistico. Da assaporare adagio 🍡🍡🍡

    • massimolegnani 23 dicembre 2018 a 21:44 #

      ..vicino alla stufa, con il bicchiere in mano e il gattino che gironzola tra i piedi
      Un sorriso Eletta
      ml

  18. E. 25 dicembre 2018 a 00:34 #

    Ma è meraviglioso Enea!!! Io vivo con Milton, un gatto che a volte si sente cane, fa il riporto e mozzica borse e scarpe.
    Buon Natale!!!

    • massimolegnani 25 dicembre 2018 a 11:01 #

      eheh a me Enea mozzica direttamente i piedi.
      Ben ritrovata E. e buone feste a te
      ml

  19. Patrizia Caffiero 26 dicembre 2018 a 15:09 #

    la delicata e intima paternità nei confronti dei gatti 🙂

  20. cuoreruotante 7 gennaio 2019 a 23:27 #

    E niente fu più come prima ❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: