imprevedibili alleanze

7 Apr

c.calati

 

 

Cani e gatti, nemici per la pelle e per il pelo. I miei non fanno eccezione, anche se più che nemici sono rivali. Si rubano a vicenda il cibo, i giochi e il nostro affetto, si provocano e si stuzzicano in improvvisi assalti e di solito è Enea, il gatto, ad attaccare briga finchè Camilla, il setter, si scoccia e lo insegue latrando per il prato ma lui è rapido a rifugiarsi tra rovi irraggiungibili.

Oggi a causa della pioggia i due animali sono in casa, accucciati, una sul tappeto l’altro che sporge sornione da sotto il divano, in uno stato di preallarme armato che può sfociare in rissa da un momento all’altro. Li tengo a bada che non voglio tafferugli a rischio suppellettili, ma come mi allontano per controllare il sugo sulla stufa succede l’impensabile: in mia assenza hanno subito occupato il divano, oasi per me di lettura e di sonnecchiamenti vari, spartendosi senza liti spazio e cuscini. Mollemente sdraiati come odalische sfaccendate mi guardano, quietamente refrattari al mio ordine di sloggiare.

Così mi rassegno alla sedia scomoda ma intanto mi godo la loro e la mia pace.

59 Risposte a “imprevedibili alleanze”

  1. Lucy the Wombat 7 aprile 2019 a 06:25 #

    È tutto bello in questa foto, anche l’Adelphi e persino la gomma Faber-Castell ☺️

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 10:25 #

      adoro questo tuo “sgattare” (termine che ti si addice visto il brano) curiosa tra i dettagli della foto.
      e come un gatto ti muovi attenta e felpata tra gli oggetti senza farne cadere uno 🙂
      buongiorno Lucy 🙂
      ml

      • Lucy the Wombat 7 aprile 2019 a 10:28 #

        Buongiorno a te! È che la foto mi ha intenerita tantissimo perché sembra il divano di un mio caro amico che deve avere su per giù la tua età, ha due cagnolone che stanno esattamente così sul divano e una di loro si chiama Camilla. ☺️

      • massimolegnani 7 aprile 2019 a 10:42 #

        eheh le coincidenze e il saperle cogliere 🙂

  2. Giuliana 7 aprile 2019 a 07:49 #

    Si guardano di sottecchi 😄 e quella scarpina portacenere di rame l’avevano a casa i miei genitori ed io la lucidavo in continuazione forse pensando ad una sorta di trasposizione con la lampada magica di Aladino 😄

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 10:27 #

      eh..quella scarpina è molto cara anche a me, era di mia nonna, ricordo della Libia.
      buona domenica, Giuliana
      ml

      • Giuliana 7 aprile 2019 a 12:29 #

        Esatto, mio padre andava in Libia come geologo e portava cosette sfiziose, braccialetti di perline, rose del deserto, scarpine di rame

      • massimolegnani 7 aprile 2019 a 12:52 #

        Mia nonna in Libia ci viveva fino a che “quel porco di Geddafi” (cit.) l’ha cacciata

      • Giuliana 7 aprile 2019 a 14:10 #

        Ed è da allora che mio padre non poté andarci più

      • massimolegnani 7 aprile 2019 a 14:20 #

        🙂

  3. franco battaglia 7 aprile 2019 a 08:31 #

    Rassicurante quadretto di quiete familiare, con l’affollamento che amo e l’almeno un gatto che ti invidio assai, ma la consorte proprio non ne vuol sapere.. 😉 Buona domenica, oggi uggiosa anche qua.. andremo per musei, allora… 😉

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 10:30 #

      eh il gatto! praticamente da sempre ne ho almeno uno che mi gira per casa, non potrei più farne a meno 🙂
      buoni musei, Franco
      ml

  4. Stefi 7 aprile 2019 a 09:43 #

    Io tifo istintivamente per Enea, che quel rifugiarsi fra rovi irraggiungibili è l’essenza vera e (anche metaforica) del felino. Però Camilla, in questa foto, è di una tenerezza disarmante e il mio occhio è attratto da lei più che da lui.
    Buona domenica, ml. 🙂

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 10:36 #

      sono due belle bestie, difficile dire una preferenza, Enea ha la giocosità incosciente della prima giovinezza, Camilla la compassata pacatezza della ragazzina che si sa bella.
      ciao Stè 🙂
      ml

  5. EmoticonBlu 7 aprile 2019 a 10:16 #

    Adorabili! E quelle code in contatto dicono tanto 😀

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 10:40 #

      sì, quelle code vicine e rilassate piacciono molto anche a me 🙂
      buongiorno Emoticon
      ml

  6. Sara Provasi 7 aprile 2019 a 10:50 #

    Ma che belli che sono! *__*
    Sembrano anche parecchio soffici 😀 ❤

  7. lamelasbacata 7 aprile 2019 a 13:28 #

    Confesso che sono andata subito a ingrandire la foto per “nasare” tra i dettagli, soprattutto i titoli dei libri. Ahimè, la sfocatura non ha soddisfatto la mia curiosità, tranne l’adelphi in primo piano che immagino essere uno dei tuoi amati Simenon. Che bello e accogliente il tuo divano a fiori! è proprio una foto che trasmette il rilassato disordine di una casa vissuta e amata.
    Non hai ancora capito che comandano i due pelosi e non tu, ma imparerai 😉 ciao caro, buona domenica.

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 14:19 #

      eheh, lì accumulo in modo promiscuo gli appena letti, quelli in attesa e i rinunciati.
      con impegno quotidiano sto dando la mia forma a quel divano, ma ora sono in competizione (perdente) con loro due che pur con diversa mole lasciano sui cuscini la loro impronta 🙂
      un abbraccio di sorrisi Mela amica
      ml

  8. elettasenso 7 aprile 2019 a 15:06 #

    Che bello! Un po’ di armistizio e pace tra due eterni rivali. Mi piace vedere il tavolino pieno di libri così simile al mio. Detesto l’ordine asfittico delle finte paci e finte cose di plastica. Buona domenica caro ❄❄❄

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 20:35 #

      All’ordine asfittico preferisco il nostro disordine vissuto:)
      Buona serata a te
      ml

      • elettasenso 7 aprile 2019 a 21:12 #

        Infatti. Ho sbirciato il libro di Simenon… ❄

      • massimolegnani 7 aprile 2019 a 21:43 #

        eheh ho sempre un Simenon a portata di mano 🙂
        buona neve, Eletta

      • elettasenso 8 aprile 2019 a 08:34 #

        ❄ stamattina il sole la rende azzurrata buona giornata

      • massimolegnani 8 aprile 2019 a 10:37 #

        immagino la bellezza 🙂

      • elettasenso 8 aprile 2019 a 18:41 #

      • massimolegnani 8 aprile 2019 a 20:17 #

        però oggi anche qui spettacolo, cielo blu e natura verde intenso 🙂

      • elettasenso 9 aprile 2019 a 08:44 #

        Meraviglioso meravigliarsi ogni giorno 😉

      • massimolegnani 9 aprile 2019 a 09:20 #

        la meraviglia migliora la vita 🙂

  9. newwhitebear 7 aprile 2019 a 15:15 #

    vedi che li hai messo d’accordo. Basta un comodo divano per sancire la pace. Bella la pila di libri.
    Cani e gatti che vanno d’amore e d’accordo ce ne sono. Qualcuno arriva a darsi dei bacini.

  10. Neda 7 aprile 2019 a 15:45 #

    La cagnolina e la gattina di mia suocera, anni fa, condividevano i loro spazi in buona armonia, fino al punto che la cagnolina faceva da baby sitter alla figliolanza della gattina. Entrambe, però, cercavano di sopraffarsi per avere tutta per loro la padrona e mia suocera doveva distribuire carezze equamente per evitare gelosie.

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 20:41 #

      Camilla dormiva nella stessa cesta assieme a Birolli, il Gatto che avevo prima. Con Enea la convivenza è più difficile, ma alla fine anche loro andranno d’accordo 🙂
      Buona serata, Neda

  11. ogginientedinuovo 7 aprile 2019 a 16:57 #

    Chissà com’erano felici di aver conquistato il tuo divano! E che orgoglio poterci restare con il tuo benestare! Valeva la pena smettere pure la guerriglia inerna 😀

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 20:43 #

      eheh, sì avevano trovato un punto d’intesa..a mie spese 🙂
      Ciao “oggi”
      ml

  12. ilmestieredileggereblog 7 aprile 2019 a 17:50 #

    Caro Massimo, mi ritrovo in tutto e per tutto… libri, divano occupato e, soprattutto, sedia scomoda! sempre quella tocca a me…. ma non potrei vivere senza le mie “bestie”, tre cani e un gatto che, da buon anziano del gruppo, impera su tutti, me compresa…. buone letture!

    • massimolegnani 7 aprile 2019 a 20:47 #

      Sì, borbottiamo ma non potremmo vivere senza le “bestie” intorno 🙂
      Grazie Pina (ho iniziato Il mugnaio urlante!)
      ml

  13. coulelavie 8 aprile 2019 a 08:13 #

    diciamo che per un periodo anche io ho avuto un cane e un gatto (della stessa taglia). 🙂 nel mio caso era il cane il più discolo, mentre il gatto lo soportava. e sì: era bello quando li si vedeva entrambi acciambellati su qualcosa di morbido, uno accanto all’altro, senza litigare… 🙂

    • massimolegnani 8 aprile 2019 a 10:37 #

      sì è piacevole vederli acciambellati vicini in pace, ma è anche divertente osservarli qualche volta impegnati in baruffe, se non esagerano con morsi e zampate 🙂
      ciao e benvenuto qui
      ml

  14. Ghiandaia blog 9 aprile 2019 a 10:57 #

    Oggi il veterinario ha posto fine al gatto EDI, diciotto anni. Oggi in famiglia c’è tristezza.💜

  15. Ghiandaia blog 9 aprile 2019 a 11:06 #

    Mi sono sbagliata, è il cane EDI, non il gatto Scusa.

    • massimolegnani 9 aprile 2019 a 11:51 #

      che fosse un cane o gatto è comunque una tristezza.
      Abbiamo una vita più lunga della loro, purtroppo o per fortuna, e questo viaggio mesto dal veterinario ci tocca più volte ed è sempre un dolore.
      un abbraccio, Lucia, per i nostri cani e i nostri gatti
      ml

  16. Bloom2489 9 aprile 2019 a 21:07 #

    Mi incuriosisce la gomma da cancellare

    • massimolegnani 9 aprile 2019 a 22:17 #

      eheh, niente di intellettuale, serve a cancellare errori enigmistici 🙂
      ciao Bloom
      ml

      • Bloom2489 10 aprile 2019 a 00:01 #

        😁 Non so, mi aveva attirata. Penso perché la gomma da cancellare di solito non sta mai a portata di mano

      • massimolegnani 10 aprile 2019 a 00:15 #

        quel tavolino ha tutto il necessario per la sopravvivenza, matite, penne, libri, un copione, quattro sigarette d’emergenza e..una gomma 🙂

      • Bloom2489 10 aprile 2019 a 10:03 #

        Fantastico 😀

      • massimolegnani 10 aprile 2019 a 10:50 #

        🙂

  17. Patrizia 5 Maggio 2019 a 19:19 #

    … intanto mi godo la loro e la mia pace. Cos’altro si può volere di più? :-)) Bellissimi i tuoi amici.

    • massimolegnani 5 Maggio 2019 a 20:56 #

      eheh amici per il pelo fino alla prossima baruffa.
      Ciao Patrizia
      ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: