atlanti(de)

16 Gen

c.calati

 

 

Sono pagine di un libro che m’avvince, diario di piccole imprese già compiute, romanzo del possibile futuro.

Nelle sere d’inverno rileggo le strade che ho percorso, fiumi costeggiati da qui al mare, torrenti risaliti con le trote fino alla sorgente, le cime faticose, gli errori, i disorientamenti, gli entusiasmi, ogni emozione è scritta su quei fogli. E su quei fogli formulo ipotesi di viaggio, azzardo distanze smisurate, fantastico salite disumane, sconfino in vastissime pianure, vado a ruote ferme fino a raggiungere l’Atlantide, un altrove vero, quanto una prova di teatro.

Che a teatro, quando provo, io sono ciò che fingo.

 

 

24 Risposte a “atlanti(de)”

  1. Giuliana 16 gennaio 2020 a 10:06 #

    Siamo attori della nostra vita, anche se qualcuno crede di essere una comparsa o il regista

    • massimolegnani 16 gennaio 2020 a 18:25 #

      già qualcuno si sente una misera comparsa altri un grande regista, ma in realtà la parte di ciascuno ha il medesimo valore.
      un sorriso, Giuliana
      ml

  2. Evaporata 16 gennaio 2020 a 10:20 #

    La cosa bella è che costa poco e non si corrono rischi. 😘

    • massimolegnani 16 gennaio 2020 a 18:27 #

      .e poi è anche salutare mantenere viva la fantasia, il sogno 🙂
      ciao Eva…
      ml

  3. tramedipensieri 16 gennaio 2020 a 10:48 #

    Che a teatro, quando provo, io sono ciò che fingo. —-> Chapeau!

    …la vita è finzione, la recita (a soggetto) è calarsi dentro, far vivere l’io…

  4. Un cielo vispo di stelle 16 gennaio 2020 a 11:01 #

    Salii sulla giostra dei miei sogni e dei miei personaggi da piccolo.
    Da allora non ho mai smesso. Né mai lo farò.
    Grande Massimo.

    • massimolegnani 16 gennaio 2020 a 18:30 #

      sì, i sogni sono una giostra che rinnoviamo di continuo e da cui non vorremmo mai scendere.
      🙂
      ciao Paolo
      ml

  5. Irene Z. 17 gennaio 2020 a 19:19 #

    Io sogno 23,99 ore al dì. Sarò grave?

  6. newwhitebear 18 gennaio 2020 a 19:02 #

    la vita è una commedia allegra o triste

    • massimolegnani 18 gennaio 2020 a 21:05 #

      e dobbiamo cercare di viverla con lo spirito giusto, che sia triste o che sia allegra 🙂
      buona serata GianPaolo
      ml

  7. @didiluce 24 gennaio 2020 a 20:49 #

    Muta, perché ogni parola sarebbe una aggiunta inutile. ❣ ❣

  8. Deserthouse 19 marzo 2020 a 15:47 #

    siamo tutti attori di parti di ruoli diversi. fantasticare nelle imprese passate e in quelle future è un piacere che cerco di concedermi anche io ogni tanto

    • massimolegnani 19 marzo 2020 a 15:52 #

      mi fa piacere che tu abbia condiviso lo spirito del brano.
      un sorriso
      ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: