la pesca di Queneau*

9 Mag
dal web

                                                     

A Gustavo piaceva pescare, passava le ore in riva al fiume ad aspettare con una pazienza da bonzo che una preda abboccasse. Unica compagnia l’enigmistica di cui era appassionato, i rebus soprattutto, parole da spezzare e ricomporre.

A lei piacevano gioielli e viaggi, ma lui le regalava unicamente triglie e trote. Quel giorno Ernestina lo minacciò con toni esasperati di andarsene in una città lontana dove rovinarlo spendendo i soldi suoi in uomini e pietre preziose. Gustavo stava sgranocchiando un frutto e non si scompose. Con un gesto elegante strattonò la canna e tirò su un grosso pesce.

            . –  . – . – . – . – .

Ernestina raggiunse il suo uomo in riva al fiume e si fermò a osservarlo sotto un salice piangente.

Suvvia non piangere. Disse lui senza voltarsi.

Gustavo, sei un mostro!

Gustavo la pesca, quando sei arrivata tu, rispose lui mostrandole il frutto sbocconcellato.

Basta, me ne vado lontano per  incontrare uomini e comprare gioielli, alla faccia tua.

Diamanti distanti, sentenziò Gustavo.

Che vuoi dire?

Sintetizzavo:, arrafferai diamanti distinti, sarai preda di amanti distanti. Attenta a non morire d’istinti, d’istanti e di stenti.

Io odio il tuo cinismo! Per te è tutto un gioco. Ti lascio, addio.

Iodio salutare, a Dio piacendo. Un ciao è sufficiente.

In quel momento la canna vibrò e Gustavo si concentrò nel recupero di un grosso pesce, un luccio dalle scaglie argentate.

Ecco, ti regalo questo prezioso, sembra d’argento!

Ernestina prese il pesce per la coda e Crepa!, urlò, sbattendolo sulle spalle dell’uomo. Non si capiva se l’invito a morire fosse rivolto al luccio agonizzante o all’uomo impassibile che commentò:

Chissà, magari quando te ne sarai andata abbandonerò la canna da pesca e mi attaccherò alla canna del gas.

*il brano ha partecipato al gioco di scrittura proposto dalla blogger Eletta Senso (https://inchiostroneroweb.com/) sulla falsariga di un libro di Queneau: comporre una breve scena e poi riproporla in una chiave di scrittura particolare (gastronomica, matematica, geografica, enigmistica, ecc.)

30 Risposte a “la pesca di Queneau*”

  1. franco battaglia 9 maggio 2021 a 08:31 #

    “Esercizi di stile” rimane un must pazzesco..

    • massimolegnani 9 maggio 2021 a 10:40 #

      e pensare che non l’ho nemmeno ma ho voluto provare comunque il gioco 🙂
      ciao Franco
      ml

      • massimolegnani 9 maggio 2021 a 10:43 #

        ahah, il mio solito pressapochismo! mi suonavano bene i nomi e non ho verificato se triglie e trote potessero convivere nella medesima acqua 🙂
        grazie, Neda
        buona domenica
        ml

  2. Neda 9 maggio 2021 a 09:59 #

    Molto divertente.
    All’inizio, leggendo “triglie e trote” cercavo nella mia mente un fiume, un lago, o un mare, in cui le due specie potessero convivere.
    Buona domenica.

  3. newwhitebear 9 maggio 2021 a 17:47 #

    bella la proposta e splendido l’esercizio di stile

    • massimolegnani 9 maggio 2021 a 18:53 #

      grazie GianPaolo
      ho visto che anche tu ti sei cimentato da Eletta con ottimi risultati: divertente lo stile geometrico, ti se destreggiato bene tra cerchi quadrati e rombi 🙂
      ml

      • newwhitebear 9 maggio 2021 a 20:47 #

        Grazie. mi sono un poco divertito con le figure geometriche

      • massimolegnani 9 maggio 2021 a 23:42 #

        sei stato bravo 🙂

      • newwhitebear 10 maggio 2021 a 17:12 #

        ma ache tu lo sei stato. Molto più lungo del mio

      • massimolegnani 10 maggio 2021 a 20:29 #

        bè ma qui mica si misura la lunghezza 🙂
        bravi entrambi, un bel pari merito 🙂

      • newwhitebear 10 maggio 2021 a 21:03 #

        grazie Massimo

      • massimolegnani 10 maggio 2021 a 21:47 #

        A te 🙂

      • newwhitebear 10 maggio 2021 a 22:42 #

        ciao

      • massimolegnani 10 maggio 2021 a 22:56 #

        Ciao

  4. vittynablog 9 maggio 2021 a 22:36 #

    Racconto divertente e tu sei bravissimo in questo gioco, complimenti!!!! 🙂

    • massimolegnani 9 maggio 2021 a 23:43 #

      mi diverto a spezzettare e ricomporre le parole 🙂
      grazie Vitty
      ml

  5. elettasenso 10 maggio 2021 a 07:53 #

    Come sempre : molto bravo! ❤️

    • massimolegnani 10 maggio 2021 a 11:19 #

      Grazie Eletta, brava tu che trovi sempre nuovi stimoli a questo gioco. E questa volta mi era all’inizio sentito spiazzato dalla difficoltà della proposta, poi ho pensato a una possibile chiave enigmistica e ci ho provato con giochetti di parole 🙂
      ml

      • elettasenso 10 maggio 2021 a 14:49 #

        E ci sei riuscito alla grande 🌹😘

      • massimolegnani 10 maggio 2021 a 15:35 #

        Troppo buona 🙂

  6. @didiluce 10 maggio 2021 a 20:20 #

    E’ che sei proprio bravo 👏👏👏😀

    • massimolegnani 10 maggio 2021 a 20:29 #

      caspita, grazie Didi 🙂
      ciao
      ml

      • @didiluce 10 maggio 2021 a 20:51 #

        “Gustavo la pesca” mi è piaciuta molto 😁 Buona serata Mas 🌹

      • massimolegnani 10 maggio 2021 a 21:47 #

        eheh, grazie
        Buona serata anche a te
        ml

      • @didiluce 12 maggio 2021 a 17:09 #

        buon pomeriggio 😀

      • massimolegnani 12 maggio 2021 a 17:17 #

        🙂

  7. whitebutterfly 12 maggio 2021 a 15:40 #

    Poveretto, che brutta fine per Gustavo. Certo che te ed Eletta siete in gamba e vi divertite con questi giochi di scrittura.

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 17:15 #

      ma lui dice così per il gusto della battuta, non mi sembra il tipo che lo voglia fare 🙂
      grazie che apprezzi il gioco di scrittura, potresti partecipare anche tu 🙂
      ciao
      ml

      • whitebutterfly 13 maggio 2021 a 15:54 #

        In effetti ero ironica, anche io non credo che Gustavo voglia uccidersi con la canna del gas.
        Dicevo ad Eletta che è molto che non scrivo e in più non sono certo brava come voi. Mi piace leggere da Eletta, quanto è brava con i tautogrammi. Per certe cose ci vuole passione , impegno e tempo ed io di tempo purtroppo non ne ho sempre molto anche se non mi manca la passione per lo scrivere. ciao 🙂

      • massimolegnani 13 maggio 2021 a 17:58 #

        sì, ha avuto un’iniziativa stimolante ed è brava di suo a manipolare le parole 🙂
        ciao an 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: