ruminanti

12 Mag
dal web

                                                     

Sono la mucca che nella stalla riflette sui fatti della sua giornata. L’unico dato rilevante è stata l’erba strappata al prato con indolente frenesia, su questo adesso medita cavandola dal fondo del sacco addominale. Mastica quieta ciò che ha già mangiato, riconosce ogni filo d’erba replicando il piacere del pasto.

Il mio abomaso è la memoria dove sono stipati alla rinfusa spezzoni di ricordi, residui d’episodi, ritagli d’antichi amori, scampoli di vita. Li rumino in poltrona, mastica lenta la mia mente bovina. Rinnovo il già trascorso, senza dettagli andati persi nella prima digestione, resta l’essenza. Il senso immutato delle cose.

44 Risposte a “ruminanti”

  1. Alessandro Gianesini 12 maggio 2021 a 08:10 #

    Ma il giorno dopo c’è da passare a erba fresca! 😉

    Buondì, Massimo 🙂

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 09:31 #

      sì, erba fresca di giorno, ma poi a sera ancora ruminare 🙂
      ciao Alessandro
      ml

  2. pino 12 maggio 2021 a 08:36 #

    Questo accostamento tra la tua mente e il “sacco addominale” della mucca mi piace assai! E’ un modo come un altro per oziare 🙂

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 09:33 #

      io credo che da ogni animale, da ogni pianta possiamo trarre qualche accostamento, utile a comprenderci meglio 🙂
      grazie Pino, buona giornata
      ml

  3. BD 12 maggio 2021 a 08:40 #

    wow…..mi piace!

    • massimolegnani 13 maggio 2021 a 08:10 #

      grazie, sono contento del tuo entusiasmo
      e scusa il ritardo con cui rispondo ma wordpress fa strani scherzi 🙂
      ciao Biagina
      ml

      • BD 13 maggio 2021 a 09:59 #

        tranquillo, wow a prescindere dalla tua risposta. si confermo ho molto apprezzato. ciao

      • massimolegnani 13 maggio 2021 a 10:33 #

        grazie 🙂
        ciao

  4. sibillla5 NADIA ALBERICI 12 maggio 2021 a 09:00 #

    bellissima!!! Poesia!!

  5. Cesare 12 maggio 2021 a 09:07 #

    Paragone perfetto. Se solo la mucca potesse pedalare…

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 09:35 #

      eheh, bisognerebbe trovarle una bicicletta robusta 🙂
      ciao Cesare
      ml

  6. Bloom2489 12 maggio 2021 a 09:19 #

    Dai un’accezione diversa al ruminare, di solito questa parola si usa quando ad affiorare sono ansie o ricordi brutti…

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 09:39 #

      è vero, do alla parola un significato più ampio dell’usuale, un ripercorrere episodi con una più piena comprensione, come una rilettura a sera.
      buona giornata, Bloom
      ml

  7. PindaricaMente 12 maggio 2021 a 10:05 #

    Ma il terreno dove pascola è seminato a maggese, a spaglio o a postarelle? Chiedo per un amico…😊

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 14:09 #

      Non lo sa bene nemmeno lei, la mucca, che pascolo sia, per questo a sera rumina 🙂 🙂
      Ciao Pindara
      ml

  8. franco battaglia 12 maggio 2021 a 15:18 #

    Chissà se rumina di poter diventare carne da brace…

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 17:09 #

      eheh, speriamo che lei mediti più sul recente passato (che erba era quella che ho mangiato stamattina?) che su un incerto futuro (sarò carne da macello?)
      ciao Franco 🙂
      ml

  9. whitebutterfly 12 maggio 2021 a 15:37 #

    Beh Massimo, da una parte credo sia meglio così, i dettagli se non restano in mente forse non erano poi così importanti. Resta l’essenza. Il senso immutato delle cose. Ti pare poco?
    L’immagine della mucca è troppo carina. Un sorriso da an-Lila
    p.s.: non so se sia un caso o meno (io non credo molto nel caso), proprio oggi stavo nel blog di orofiorentino50 sempre su wordpress e c’è un post che si intitola Gigi Proietti…il sonetto delle cose perdute. Il video si trova anche su Rai Play. In realtà non so se a te ti piaceva Proietti, in questo video mi piace particolarmente la sua interpretazione.
    Se hai voglia di dargli un’occhiata mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi (praticamente è stato più lungo il post scriptum del mio commento!).

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 17:13 #

      sono d’accordo con te, i contorni dei ricordi è meglio lasciarli svaporare, troppa nitidezza non fa bene alla memoria 🙂
      grazie della segnalazione, sì Proietti mi piace abbastanza 🙂
      buona serata an 🙂
      ml

  10. vittynablog 12 maggio 2021 a 16:36 #

    Ma come sono belle le tue metafore!!! I ricordi sono la prova del nostro vissuto, quindi guai a dimenticare!!!

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 17:17 #

      felice che ti piacciano le mie metafora 🙂
      buona serata Vitty
      ml

  11. @didiluce 12 maggio 2021 a 19:17 #

    Interessante l’accostamento. In fin dei conti gli accadimenti li digerisce il pensiero 😉👏👏👏

    • massimolegnani 12 maggio 2021 a 20:33 #

      vero, li digeriamo poi riprendiamo a masticarli, li ruminiamo, rimuginiamo 🙂
      ciao Didi
      ml

  12. newwhitebear 12 maggio 2021 a 22:08 #

    simpatica la mucca che rumina in silenzio

  13. Fairy Queen 14 maggio 2021 a 20:41 #

    Sono fortunate le mucche che stanno nei prati libere. Invece è straziante sentire le mucche tutti i giorni chiuse dentro i capannoni degli allevamenti… Perchègli esseri umani son cosí crudeli? Dovrebbero fare un reality in cui delle persone vengono messe in stanzette minuscole per giorni e anni e poi si vedrebbe la sofferenza che provano milioni di animali. 😟

    • massimolegnani 14 maggio 2021 a 21:59 #

      indubbiamente hai ragione sulle mucche (e galline) degli allevamenti intensivi, vivono in condizioni orrende.
      la “mia” è una mucca da pascolo che se la spassa e ha tempo di riflettere sui casi della vita 🙂
      ciao
      ml

  14. Keep Calm & Drink Coffee 17 maggio 2021 a 15:55 #

    Devo prendere esempio ed imparare a ruminare anche io, invece di farmi divorare dai pensieri come accade troppo spesso …
    Grazie.

    • massimolegnani 18 maggio 2021 a 08:37 #

      è vero, gli animali ci insegnano a vivere 🙂
      ciao Keep e benvenuto
      ml

      • Keep Calm & Drink Coffee 18 maggio 2021 a 18:00 #

        Grazie! Piacere di conoscerti!
        Claudia

      • massimolegnani 18 maggio 2021 a 19:21 #

        ops, scusa
        benvenutA 🙂

      • Keep Calm & Drink Coffee 18 maggio 2021 a 19:28 #

        Ma figurati, casomai sono io che mi devo scusare: dimentico sempre di aggiungere il nome 🙂

      • massimolegnani 18 maggio 2021 a 23:18 #

        mi ha fuorviato il nick, quel caffè mi sembrava maschile 🙂

      • Keep Calm & Drink Coffee 19 maggio 2021 a 18:07 #

        E invece … in effetti io sono un po’ una contraddizione … in termini 😉

      • massimolegnani 19 maggio 2021 a 18:35 #

        le contraddizioni ci contraddistinguono 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: