a spolpar ciliegie all’osso

14 Lug
c.calati

                                         

Si era seduto su una pietra a lato del cammino, di fronte al fiume, con un sacchetto in mano e gli occhi già lontani. Infilò una mano nel cartoccio, pescò due ciliegie e se le mise in bocca.

Poi si perse in pensieri ingarbugliati innescati dallo scorrere dell’acqua, sai quando la mente viaggia più veloce della corrente, e intanto faceva rotolare distrattamente i frutti tondi tra lingua e palato senza però addentarli. Lo riscosse lo schiamazzo di una piccola corte di anatre, gallinelle e papere vocianti che dall’acqua reclamavano la loro parte di cibo, qualunque cibo l’uomo nascondesse nel sacchetto.  Per una sorta di riflesso condizionato si mise a masticare le ciliegie con metodo, come fosse suo dovere spolparle fino all’osso. Addentò altre ciliegie senza sputare i noccioli precedenti. Mangiata la poca polpa si mise con puntiglio a levigare e lucidare i noccioli con lingua e saliva, mentre i suoi pensieri avevano ripreso a correre sull’acqua. Alla fine, uno dopo l’altro sputò i noccioli in una mano e rimase lì a contemplare la loro lucentezza d’osso come avesse realizzato qualcosa di sublime, piccoli gioielli da farne una collana. Poi si alzò, li lanciò distrattamente in acqua illudendo le anatre e riprese il cammino soddisfatto di sè. Spolpando le ciliegie aveva sciolto i nodi dei pensieri.

32 Risposte a “a spolpar ciliegie all’osso”

  1. coulelavie 14 luglio 2021 a 09:40 #

    mai pescare una ciliegia a casaccio (senza prima averla esaminata bene visivamente) in un sacchetto… si può trovare un verme.
    e non è una bella cosa lanciare alle anatre i noccioli… 😉

    • massimolegnani 14 luglio 2021 a 15:16 #

      è il rischio della vita pescare una ciliegia a caso 🙂
      concordo che non è bello illudere le anatre e magari rovinare loro il becco con i noccioli.
      ciao Lavie
      ml

  2. cuoreruotante 14 luglio 2021 a 10:42 #

    Menomale che non li ha ingoiati 😅

    • massimolegnani 14 luglio 2021 a 15:19 #

      sovrappensiero com’era in quel momento poteva anche succedere 🙂
      un abbraccio, Cuore
      ml

  3. Donatella Calati 14 luglio 2021 a 14:00 #

    Mi dispiace per anatre e gallinelle ma sciogliere i nodi dei pensieri ha la priorità, e le ciliegie aiutano

    • massimolegnani 14 luglio 2021 a 15:27 #

      pienamente d’accordo, la priorità è passare i pensieri con un pettine capace di sbrogliare i fili.
      e tutto ciò che aiuta nell’operazione, che siano ciliegie o una meditazione zen, è benvenuto 🙂
      ciao Dona,
      io

  4. Keep Calm & Drink Coffee 14 luglio 2021 a 18:26 #

    La mente che viaggia più veloce della corrente, ma è ingarbugliata … già … credo di poter dire che ho ben presente.

    • massimolegnani 14 luglio 2021 a 19:48 #

      già, il pensiero che più corre e più s’ingarbuglia 🙂
      buona serata Keep
      ml

  5. titti onweb 14 luglio 2021 a 19:24 #

    Sempre Top! Ciao Massimo. Anch’io di ritorno sul blog dopo alcune letture

  6. vittynablog 14 luglio 2021 a 21:00 #

    Bel dispettoso eh questo signore!!!! Io gliele avrei date tutte intere alla paperelle ❤

    • massimolegnani 14 luglio 2021 a 22:43 #

      eheh, in effetti nel sacchetto dovevano esserci ancora delle ciliegie, poteva lanciarne qualcuna alle paperelle 🙂
      buonanotte Vitty 🙂
      ml

  7. newwhitebear 14 luglio 2021 a 21:39 #

    a mangiare ciliege aiuta a pensare.
    Bello e complimenti

  8. Bloom2489 14 luglio 2021 a 21:56 #

    La cosa curiosa di questo racconto è che al sentire gli schiamazzi lui non si ridesta dai pensieri, ma approfondisce la cura che dedica alle ciliegie, scarica sul pulire i noccioli i rimurginii, quel momento di disturbo diventa una spinta a risolvere e sciogliere i nodi. Un modo di concentrarsi nonostante la confusione che arriva dall’esterno e la soddisfazione finale sublima placidamente tutto. Bello..

    • massimolegnani 14 luglio 2021 a 22:48 #

      sì, è stata una reazione complessa che non ha coinvolto direttamente la mente ma ha innescato prima questa risposta strana, automatica, a scarnificare le ciliegie. Il resto è venuto da sè 🙂
      grazie Bloom, ciao
      ml

  9. franco battaglia 15 luglio 2021 a 07:22 #

    Perché voglio credere che la chiave sia “illudendo le anatre”? Forse perché lucidando noccioli in bocca ti stavi prima illudendo te sull’effettivo sbrogliare pensieri? 😉

    • massimolegnani 15 luglio 2021 a 09:48 #

      bè, è un’interpretazione suggestiva la tua.
      in fondo con i nostri comportamenti illudiamo sempre qualcuno, anche senza volerlo 🙂
      ciao Franco
      ml

  10. elettasenso 15 luglio 2021 a 14:17 #

    Una sorta di meditazione 🍒🍒🍒

    • massimolegnani 15 luglio 2021 a 16:10 #

      sì, una meditazione inconsueta nella modalità, ma efficace nel risultato 🙂
      buona giornata amica Eletta 🙂
      ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: