Archivio | i cento RSS feed for this section

le rose che colsi

1 Giu

c.calati

 

 

Erano boccioli ricchi di promesse, poi, grazie a una pioggia mai violenta e al poco sole, sono diventati fiori sfolgoranti a coronare l’arco tra una parte e l’altra del giardino.

Rose recise che ho posto sulla stufa, rovente fino a ieri Continua a leggere

Annunci

vento contro

15 Mag

c.calati

 

Di vento contro ne incontro spesso, arrogante e furioso, e io stesso divento furioso ed arrogante, cerco lo scontro. Continua a leggere

glicine e Vietnam

10 Apr

by web

 

 

Ho questa pianta secolare che diramandosi abbraccia tutto il perimetro del terrazzo e con i suoi boccoli ricopre la facciata in una capigliatura elaborata alla Rossella O’hara. Continua a leggere

betulle mie, fanciulle immaginarie (prospektiva Nievsky)

4 Apr

by c.calati

 

 

Esili fanciulle le betulle, la malinconia dei corpi chiari a contrastare la spavalderia d’altre piante. Continua a leggere

1351 giorni senza pioggia

30 Mar
IMG_2086 (2)

c.calati

 

 

Ricordi la neve quando cadeva fitta per giornate intere? Sembrava una Siberia la nostra pianura. E le piogge in primavera? Rischiavi d’annegare se scendevi a giocare in piazza. Mica lo sapevamo noi che era una benedizione, noi maledicevamo il cielo che ci teneva chiusi in casa. Continua a leggere

giallo giardino

24 Mar

c.calati

 

 

Se l’autunno è rosso, sai i tramonti e le foglie, e l’inverno bianco di brina e nebbia, la primavera non può che essere gialla, di fiori e sole. Continua a leggere

patine

16 Mar

by web

 

 

Amo lo strato opaco che si forma sui colori delle tele, il velo polveroso sulle cose, il nero che c’era sul duomo di Milano Continua a leggere