Archivio | i cento RSS feed for this section

d’autunno, un mattino

3 Ott

c.calati

 

Rosso rotondo come un tramonto in retromarcia sale stamane il sole, e ancora s’alza all’orizzonte con la solennità di una mongolfiera che lenta e maestosa si stacca dalla terra. Continua a leggere

Annunci

è stata qui, stanotte

17 Set

by c.calati

 

 

I fili d’erba, la rugiada, il prato, a camminarci nel mattino quando ancora hai la mente ai sogni e solo il brivido umido dei piedi ti tiene sveglio, tra la betulla e il tasso i passi scalzi, senti una presenza di passaggio che va sparendo. Continua a leggere

festina lente

7 Set

by web

 

 

I vecchi un poco curvi e appannati nello sguardo sono un ossimoro che non commuove il mondo Continua a leggere

la ragazza con la chitarra

16 Ago

by web

Due monete d’argento caddero tintinnando nella custodia aperta. Lei si appoggiò allo strumento come a un davanzale e si disegnò in viso un sorriso sottile, una mezzaluna di occhi e di labbra. Continua a leggere

le ore e la pioggia

5 Ago

c.calati

 

 

Per tanti anni fu un’ossessione Il tempo, quello atmosferico previsto e quello scandito ineluttabile, una gabbia senza sbarre da cui non riesci a uscire. Continua a leggere

qui l’estate non è un tempo felice

21 Lug

by web

 

 

Ho trascurato i vantaggi dell’inverno dove ogni cosa invita a vicinanze ambigue, Continua a leggere

un laghetto

18 Lug

c.calati

 

 

Dalla torre di Candia, rudere superbo quanto precario, guardo la forma allungata dell’acqua giù nella piana. Piccolo anfiteatro morenico definiscono i geologi questo angolo di Canavese Continua a leggere